mercoledì 1 agosto 2012

bracioline japan style


La ricetta più veloce che abbiate mai visto.
E assicuro il risultato al 200%.
Prendete delle braciole di coppa di maiale (nel mio caso erano sottili, ma anche più spesse non sono male) e mettetele almeno 2 ore a marinare nel frigo con questo ingredienti
- 1 tazza di salsa di soia
- 1/2 tazza sciroppo d'acero o miele chiaro
- 2 cipollotti freschi tagliati a rondelle
- 2 spicchi di aglio
- 1 cucchiaino di sale
- pepe nero
- 1 cucchiaio di sherry o vino di riso (altrimenti saltare il passaggio)
- il succo di 1/2 limone o mandarino
- un cucchiaio di olio di sesamo ( o comunque un olio vegetale)
Dopodichè cuocete le fettine 2 minuti per lato su una piastra calda.
Tagliate a listarelle e servite con del riso basmati al vapore sono una favola................

torta alle prugne




Alle volte mettere insieme ingredienti improbabili fa ottenere un insperato successo.
Diciamo pure che dovevo svuotare il frigo da alcuni indesiderati....
Nella fattispecie ho condito
- 5 grosse prugne
con 
- 1/2 limone 
- 2 cucchiai di zucchero di canna  
e mentre maceravano per bene ho mescolato in una ciotola (udite udite):
- 4 Fruttolo di gusti diversi  
- 150 gr di burro
-  1 tazza di zucchero di canna
- 2 uova
- 1 bustina di vanillina
- succo di 1/2 limone
- 2 tazze di farina di kamut
- 1 e 1/2 cucchiaino di lievito in polvere               
- 2 cucchiai di latte       
e ho messo tutto in una tortiera quadrata in silicone, perchè la mia pigrizia è diventata cronica e non voglio più nemmeno tagliare la carta da forno se posso.
Quando l'impasto si è livellato per bene, ci ho infilato tutte le fettine di prugna in fila come su di un puntaspilli e ho infornato per un'ora e 10 minuti a 180 gradi posizionandolo nella parte più bassa del forno, perchè si doveva asciugare bene.
Per lo stesso motivo una volta spento il forno bisogna lasciare tutto dentro con lo sportello aperto così il calore finisce di cuocere.
Il brutto è stato che è stato difficile toglierla dallo stampo al silicone, il bello è stato (dico stato perchè è già finita) che pur essendo ben cotta, era da mangiare col cucchiaio data la squisita cremosità..........................